post della settimana

LIBRI E PRODOTTI BIO: VAI SUL BANNER E AGGIUNGI LA PAGINA AI TUOI PREFERITI

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

venerdì 30 gennaio 2015

Perchè Magalli sarebbe il miglior Presidente della Repubblica su Piazza...Italia

"Io come Reagan e Schwarzenegger. Non mi ritiro, so che mi voteranno" così risponde Giancarlo Magalli dinanzi ai giornalisti che lo interrogano sulla sua candidatura alla presidenza della Repubblica. La levatura (da terra) non sarà certamente la stessa di Reagan e Schwarzenegger ma la levatura morale certamente si e lo dimostra il flash mob organizzato dai suoi giovani sostenitori che hanno inneggiato al suo nome seppur senza l'accompagnamento musicale di Marcello Cirillo (ex componente del duo musicale Antonio e Marcello).
Giancarlo Magalli ha tutte le qualità per poter ricoprire in maniera egregia il ruolo di garante costituzionale, e non perchè sia scaltro come una volpe ma soprattutto perchè lavora con la Volpe (Adriana), pur tuttavia, una cerchia tutt'altro che ristretta di pseudo intellettuali, continuano a snobbare il candidato Magalli mentre tessono le lodi del giudice costituzionale Sergio Mattarella. Bisognorebbe invitare questi illustri signori, sempre pronti alla critica tout court, a rivolgere allo stesso Magalli una semplice domanda: " Lei cosa potrebbe offrire di più rispetto a Mattarella"? la sua risposta potrebbe essere di questo tenore: "mattarell...? aggiungo una pentola con acciaio spesso un centimetro e un tv color con sistema dolby surround. Allora che fate? scegliete i premi o la busta?" Queste sono le risposte che vi meritereste mentre sorseggiate il vostro Brunello di Montalcino davanti alla Corazzata Potemkin. 
I vantaggi di avere Magalli al Quirinale sarebbero molteplici, basti pensare che con lui finirebbe l'epoca dei messaggi che il Presidente può inviare alle Camere (i cosiddetti moniti presidenziali) e potremmo finalmente assistere ai monitor inviati alle camere.
Purtroppo, le motivazioni sopra espresse non frenano i detrattori di Magalli che insistono in particolar modo su una sua presunta incapacità a rappresentare gli interessi della nazione.
Vale la pena di ricordare a codeste personalità dal facile ed irrefrenabile giudizio che Magalli non solo riuscirebbe a tutelare le istanze di tutti ma, come ha già dimostrato da anni, riesce perfettamente a farsi anche i Fatti Vostri.

P.S. nonostante la satira sono un sincero ammiratore anche se non sono mai riuscito a prendere la linea.
  

1 commento:

Cristina ha detto...

Simpatico spunto di riflessione, in fondo anche un po' premonitore!
Cosa penserà adesso il povero Magalli, avendo avuto la meglio proprio quel rivale MATTA..cchione ingiustamente quotato?!

I 3 Top Post del Mese

SEGUICI VIA MAIL

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...