post della settimana

LIBRI E PRODOTTI BIO: VAI SUL BANNER E AGGIUNGI LA PAGINA AI TUOI PREFERITI

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

martedì 26 marzo 2013

STORIELLA ZEN: Cos'è la Via?

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/elenco-segnaletica-legno-grano-235079/ 

Un monaco curioso chiese: “Cos’è la Via?”.
“E’ proprio di fronte ai tuoi occhi!” Rispose il maestro.
“Perché non riesco a vederla da me?”.
“Perché stai pensando a te!”.
“E tu? La puoi vedere?” Chiese ancora il monaco.
“Finché tu vedi doppio, e dici – io non vedo e tu vedi – e così via,
i tuoi occhi restano annebbiati”
Rispose il maestro.
“Quando non c’è né io né tu, posso vederla?” Insistette l’allievo.
“Quando non c’è né io né tu, chi è che vuole vederla?”

consigliato:

Zen
Autori Vari

lunedì 25 marzo 2013

KRISHNAMURTI FRASI

“Il vaso contiene l'acqua.. ed è l'acqua che dovete bere, non serve a nulla adorare il vaso.. purtroppo invece, l'umanità tende ad adorare il vaso e a dimenticare l'acqua….”
Jiddu Krishnamurti

CONSIGLIATO:

lunedì 18 marzo 2013

IL LIBRO ROSSO... JUNG

Tu sei un'immagine del mondo infinito, in te dimora ogni ultimo segreto del nascere e del morire. Se non possedessi già tutto questo, come potresti riconoscerlo?.
C.G.Jung

Racconto Zen: il senso della vita

Un tizio chiede al maestro zen: 
-Maestro,mi dica il senso della vita 
-Chiedilo a quel palo
-Non ho capito 
-Nemmeno io.
consigliato:
Zen
Autori Vari

INFELICITA' OSHO

La causa dell'infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità.
Osho
CONSIGLIATO

venerdì 15 marzo 2013

SAN FRANCESCO

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. 
Francesco d'Assisi
CONSIGLIATO:

venerdì 8 marzo 2013

RACCONTO ZEN

Due Ciliegi Innamorati
“Due Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare.. Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie … ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono…Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami … ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono…Li vide una Montagna, che mossa a compassione, tremò dal dolore ed agitò i loro tronchi … ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono…Nuvola, Tempesta e Montagna ignoravano, che sotto la terra, le radici dei Ciliegi erano intrecciate in un abbraccio senza tempo…”
CONSIGLIATO:
Zen
Autori Vari

RITA LEVI MONTALCINI FRASI

La mia energia deriva dalla totale indifferenza verso me stessa.

Rita Levi Montalcini

I 3 Top Post del Mese

SEGUICI VIA MAIL

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...